Avete già pensato a come sfruttare le belle giornate di sole che stanno per arrivare?

Perché non passare una vacanza in una delle tante masserie didattiche della Puglia?

Le masserie didattiche ci ricongiungono alle tradizioni dei saperi e dei sapori della nostra terra. La «didattica» nelle masserie assume un ruolo pedagogico consolidando la nuova era della multifunzionalità rurale, infatti essa ha il compito di insegnare ai bambini e agli adulti i valori legati all’ambiente, all’alimentazione sana ed allo spazio rurale.

Le masserie didattiche in Puglia sono riconosciute e regolata dalla legge regionale 2/2008 che stabilisce i criteri  e le caratteristiche che le aziende agricole devono possedere per richiedere il riconoscimento e lo svolgimento conseguente delle attività socio educative.

La attività che si possono svolgere presso le masserie didattiche si adattano alla vita della masserie e danno specialmente ai bambini l’ opportunità di avvicinarsi alla vita contadina, con la scuola o la famiglia. Nelle masserie didattiche della Puglia si potrà ad esempio osservare la realizzazione delle mozzarelle e del formaggio, dell’olio, delle marmellate a seconda che le masserie abbiano capi di bestiame o siano circondate da splendidi frutteti. Nelle masserie immerse nel verde, inoltre, i bambini potranno assistere alla rappresentazione di una fiaba utilizzando un bosco reale come scenario, vivere l’esperienza della piantumazione o divertirsi esplorando il bosco attraverso una simpatica caccia al tesoro.

Se abbiamo stuzzicato almeno un po’ la vostra curiosità, venite a trovarci.